Nata a Tokyo nel 1957, Yuzuko Horigome comincia a studiare piano a 4 anni; a 5 anni inizia lo studio del violino. Farà il suo debutto con Ryosaku Kubota ma completerà la sua formazione al Conservatorio Toho Gakuhen con Toshiya Eto.

Nel 1980 vince in Belgio il Primo Premio del Concorso Reine Elisabeth e si avvia ad una carriera concertistica di livello mondiale. Sarà diretta da Claudio Abbado, André Prévin, Kurt Masur, Charles Dutoit, Riccardo Chailly, Erich Leinsdorf, Seiji Ozawa, Ivan Fischer, Simon Rattle, Sandor Vegh, Vladimir Ashkenazy, Herbert Blomstedt e altri.

Suona con la London Symphony Orchestra, la New York Philharmonic, la Royal Concert Gebouw Orkest olandese, la Boston Symphony, la Philadelphia Orchestra, la Los Angeles Philharmony, le orchestre di Pittsburg et Chicago, la Tonhalle Orchestra, la Berliner Philarmoniker, la Deutsche Symphony Orchester di Berlino, la Wiener Simphoniker, la Scala di Milano, l’Orchestra Sinfonica di Montréal, la New Japan Philharmonic, l’Orchestra di Birmingham, la Filarmonica Ceca, la Camerata Academica Mozarteum di Salisburgo, l’Academy of St Martin in the Fields.

Viene salutata dai melomani come “L’ultima dea dell’Olimpo”

 

yuzuviolin.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *